Archive | Tutorial RSS feed for this section

Fiori e Mimose

7 Mar

Mimosa sul desktop

Domani è la nostra festa! Per onorare questo giorno importante ricopriamoci di fiori, magari proprio gialli come la mimosa!

La femminilità è vita! Colore! Gioia!

Per festeggiare il gentil sesso, vogliamo farvi un bellissimo regalo: fino a domani 8 Marzo compreso, potrete scaricare gratuitamente le spiegazioni per realizzare FIORE.

festa_della_donna

Una spilla creata all’uncinetto, con soltanto  50 gr del nostro filato BIG COTTON, da applicare dove preferite: sulla borsa, sulla giacca.. e perché no? Su una collana creata proprio da voi!

MAGNOLIA è la collana ideata da The Wool Shop! Creata sulle dita! E’ semplicissimo! Segui il nostro video-tutorial! Con 50 gr aggiuntivi potrai eseguirla da te! E la spilla Fiore sboccerà sulla chiusura portando la primavera ovunque tu sarai!

magnolia_lime_

22nd Day

22 Dic

copritazza

Ieri è stato il primo giorno d’inverno e il freddo inizia a farsi sentire. La cosa più bella è starsene in casa al calduccio con un buon libro e una bella tisana… servita in una tazza speciale!

Se ne possono creare davvero di tutti i tipi! A maglia, all’uncinetto, lavorati o lisci, jacquard o tinta unita, divertenti o classici! L’importante è che ogni copritazza rispecchi la personalità della tazza che lo indosserà! 🙂

Dato che ormai manca davvero poco a Natale, abbiamo pensato di farvi un altro super-regalo! Solo da oggi fino a Natale, potrete scaricare gratuitamente le nostre spiegazioni per crochettare da voi i nostri meravigliosi e spiritosi copritazza di Natale!

xmas_covers9

XMAS MUG COVERS sono i copritazza per Natale, realizzati all’uncinetto! Scarica subito le spiegazioni!
I soggetti di Santa Claus e la sua fedele renna Rudolph piaceranno a grandi e piccini! Potrete realizzarli seguendo passo passo le nostre istruzioni nel file pdf. Sarà divertente creare i due personaggi e sarà ancora più contento chi li riceverà in dono per Natale! Create il vostro pacco dono abbinando le due tazze a tisane, thè, cioccolato o biscotti!!!

Quali nozioni vi servono per realizzarli? Senz’altro l’uso dell’uncinetto, saper eseguire catenelle e maglie basse e… tanta tanta fantasia!

Ecco cosa vi servirà per divertirvi a realizzare Babbo Natale e Rudoplh:

OCCORRENTE x ogni copritazza:

  • 30/40 gr di lana
  • 3 bottoni
  • 2 perline
  • uncinetto n° 4

 

21th Day

21 Dic

placecardholder4

Oggi vediamo insieme qualche idea per addobbare la tavola il giorno di Natale, concentrandoci nel creare i segnaposto!

placecardholder3

OCCORRENTE: cartoncino rosso – bambagia – campanelli – cucitrice – colla – ago e filo
COME FARE: dal cartoncino rosso ritagliare dei triangoli nella grandezza desiderata e avvolgerli a forma di cono. Con la cucitrice pinzare il cono, fermandolo, alla base. Usate della colla, meglio se quella in pistola a caldo, per attaccare ciuffi di bambagia bianca alla base del cono, per creare il bordo del cappello. Per ultimo, aiutandovi con ago e filo, attaccate il campanellino in cima al cappello di Babbo Natale. In una fessura del campanello potrete infilare il cartoncino con scritto il nome degli invitati.

placecardholder2

OCCORRENTE: pigne e pignette – fil di ferro – bomboletta spray in un colore natalizio (argento, oro o altro)
COME FARE: Pulite le pigne e con la bomboletta coloratele a scelta. Fatele asciugare bene. Prendete il fil di ferro e tagliatene un pezzo. Arrotolate un’estremità intorno ad una  “foglia” della pigna e fatelo salire verso l’alto. Ora dall’estremità opposta, create un ricciolino. In esso andrete a inserire il nome dell’ospite.

placecardholder

OCCORRENTE: mollette da bucato – bomboletta spray con colore natalizio (oro, argento o altro) – bacche colorate
COME FARE: Spruzzate bene le mollette con la bomboletta e fate asciugare il colore. Con le bacche o altro ornamento a scelta decorate la molletta. Posizionatela sulle “gambe” e nella pinza superiore inserite il nome di chi siede.

lightbulb-place-marker

OCCORRENTE: vecchie lampadine – bombolette spray colorate – pennarello a punta grossa dorato – nastrini dorati
COME FARE: Spruzzate bene le vecchie lampadine, colorando bene il bulbo in vetro. Fate asciugare e poi scrivete il nome dell’ospite col pennarello oro. Decorate la parte inferiore (quella che si avvita) col nastrino oro e posizionate sulla tavola!

14th day

14 Dic

Sempre più persone stanno scoprendo che le discipline di yoga e tricot sono stranamente complementari. Esiste un legame tra i due, e si trova del relax praticandole?

Lavorare a maglia è un hobby molto meditativo, come tutte le posizioni di  yoga. Fare un motivo o un punto uguale più e più volte, diventa molto rilassante. Lo stesso che ci inducono lo yoga e la meditazione: si smette di pensare a tutte le cose che dobbiamo fare, e si entra in un momento tutto nostro.

Spesso, noi che amiamo lavorare a maglia, soffriamo di contratture e dolori alle spalle e al collo, ma anche a dita e mani. Più sviluppiamo questa nostra passione, tra l’altro per noi molto rilassante,  più produciamo (per di più freneticamente vicino a Natale per terminare i regali), più il nostro corpo inizia a lamentarsi. Ma come si farebbe a vivere senza creare qualcosa sui ferri? Ecco perchè in questo caso entra in gioco lo yoga, che con determinate posizioni aiuta i nostri legamenti e i nostri muscoli a fare stretching e distendersi. L’unione perfetta delle due discipline.

Spesso alle migliori sferruzzatrici capiterà di svegliarsi con dolori alle dita e formicolii.
Qualsiasi  abuso delle articolazioni può portare a rigidità, spesso crocniche. Ecco per voi alcuni delle migliori pose per distendervi, tratte da Knitting Freedom:

arm-stretching

Afferrare l’avambraccio sinistro con la mano destra. Premere stringendo per evitare di far scivolare la mano sulla pelle, e spingere verso il polso.

Mantenere la presa della mano, ora spingere la mano verso il gomito. La pelle (e la fascia muscolare) si muoveranno.

arm-stretch-2

Stretching per Avambraccio.

Tirare il vostro avambraccio, tenendo ogni allungamento per 90 secondi.

hand-stretch

Stretching per polso.

Braccio rivolto verso l’alto. Assicurarsi di mantenere il gomito dritto e tirando le dita fare tendere il legamento.

finger-stretch

Stretching per le dita

“Mungete” letteralmente le dita. Afferrare, bloccare e spingere verso il basso ogni dito, per estendere le fasce muscolari

thumb-stretch

Stretching per pollice e mano

Braccia una di fronte all’altra, afferrare e allungare ogni pollice.

7-pinky-stretch

Stretching per mignolo

In maniera delicata tirate il mignolo e mantenete il gomito dritto.

Fate questi piccoli esercizi appena avete un momento libero: mentre siete davanti allo specchio, mentre aspettate che il timer del forno suoni o in fila al supermercato 😉

A lungo andare ne trarrete solo beneficio!

22 Dicembre: Alberelli crochet!

22 Dic

alberi_crochet1.jpg

Mi piace girovagare sul web curiosando progetti e idee, colori e creazioni! Proprio sul web ho scovato il sito di Airali, una ragazza che crea progetti e idee con la tecnica AMIGURUMI. Qui ho trovato lo schema gratuito per realizzare all’uncinetto dei bellissimi alberelli di Natale! Mi sono quindi messa all’opera, procurandomi dei coni di polistirolo di cm 12 di altezza, cotoni, perline e paillettes!

alberi di natale a crochet

Ho seguito quasi pari passo le spiegazioni di Airali, ma ho dovuto modificare l’esecuzione in alcuni punti, per seguire la forma dei miei coni di polistirolo, facendo quindi aumenti un po’ diversi dal tutorial. Ho inoltre modificato la base degli alberi: Airali usa dei cartoncini, io ho preferito chiudere il cono all’interno della lavorazione, decidendo così di terminare il lavoro con la lavorazione crochet in circolo. Per ultimo, ho aggiunto il cordoncino in cima all’alberello, per poter essere appeso al nostro albero di casa ufficiale!

alberelli ornamenti fai da te

Una volta lavorato l’alberello a crochet, il divertimento è stato personalizzarne ognuno con perline e paillettes! Via libera quindi alla fantasia!!!!!!

alberi_crochet3

L’idea può anche essere quella di regalare questi fantastici alberelli decorativi a chi vogliamo bene! Basterà un sacchetto trasparente e qualche filo di lana coordinato al colore dell’albero!

alberi_crochet5

 

 

18 DICEMBRE: palline semplici fai da te

18 Dic

DMC#3-25

Per tutte coloro che sono alle prima armi e non hanno ancora avuto modo di dilettarsi nell’uso di un ferro circolare, il BLOG di DMC (famoso marchio mondiale di cotoni da ricamo) ha condiviso un tutorial per realizzare delle bellissime palline per addobbare l’albero, semplicissime!!!!!

Avrete solo bisogno di un po’ di filato colorato, dell’ovatta per imbottire, un uncinetto o un paio di ferri. Il tutorial viene infatti spiegato con la tecnica del crochet, ma secondo me, potreste anche provare a realizzare il rettangolo lavorando con i ferri da calza a maglia legaccio!

DMC#3-18

realizzate un rettangolo, a maglia bassa se utilizzate l’uncinetto, a legaccio se utilizzate i ferri

 

DMC#3-19DMC#3-20DMC#3-21DMC#3-22DMC#3-23

DMC#3-24

tirate e affrancate!

14 Dicembre:crea il tuo XMAS WREATH!

14 Dic

xmas_out1

Per Natale mi piace tantissimo addobbare casa e tutto ciò che la riguarda con gli oggetti tipici del periodo! Mi sono davvero divertita ad inventare questo simpatico fuoriporta con la lana, qualche pon-pon e materiali che avevo a disposizione in casa! Seguite il mio TUTORIAL per realizzarlo!

xmas_out3

xmas_out4

xmas_out5

xmas_out6

xmas_out7

xmas_out8

xmas_out9

 

2 Dicembre: Alberelli Chiudipacco

2 Dic

alberelli_chiudipacco8

Una delle solite giornate uggiose e invernali.. avete il pomeriggio libero e i bambini che, tornati da scuola, si annoiano per casa… Perché non fare qualcosa insieme a loro utilizzando semplici materiali e creando dei simpatici alberelli di Natale per chiudere i pacchi o per addobbare l’albero? Vi basteranno davvero pochissime cose rimediabili in qualsiasi cucina!!!

tutorial: occorrente per alberelli chiudipacco

Per creare i nostri alberelli vi serviranno:

  • delle cannucce colorate
  • perline colorate
  • nastrino di cotone
  • un righello
  • una forbice
  • ago e filo

alberelli_chiudipacco2

Con la forbice tagliate le cannucce alla misura di: 10 cm / 9 cm / 8 cm e così via fino al pezzo più piccolo da 2 cm. Tagliate anche un pezzetto di cannuccia di colore diverso pari ad 1 cm da mettere sulla cima dell’albero.

alberelli_chiudipacco3

Infilate il filo nell’ago e fate un nodino all’estremità. Passate l’ago in una perlina e rigirate il filo intorno ad essa affrancandola bene. Dopodichè infilate la prima cannuccia, prendendola ben in centro. Proseguite in questo modo, infilando con l’ago, alternativamente, una perlina e una cannuccia (dalla più grande alla più piccola per creare l’effetto dei rami dell’albero). Una volta arrivate in cima, infilerete il piccolo pezzo di colore contrasto largo 1 cm. Ancora una perlina per finire e affrancherete di nuovo il filo intorno ad essa tendendolo bene, onde evitare che sia troppo molle e non crei il giusto effetto.

alberelli_chiudipacco5

Tagliate adesso un pezzo di nastro in cotone o raso e legatelo intorno al filo che sale dalla cima dell’albero. Fate un fiocchetto e lasciate libere le due estremità. Passate l’ago col filo al centro del fiocco, affrancandolo in modo che non si sciolga e tagliate quindi il filo.

alberelli_chiudipacco6

alberelli_chiudipacco7

Ora legate con un nodo le due estremità del nastro: in questo modo potrete appendere l’alberello o legarlo ad un pacchetto dono!!!!

Divertitevi a crearne di tanti colori o magari utilizzando materiali alternativi: sarà un ottimo passatempo per i pomeriggi dei vostri bambini!!!

alberelli_chiudipacco9

Manuale di Lavori a maglia per Principianti

6 Nov

libro_pattern

NOVEMBRE 2015: The Wool Shop presenta in anteprima il suo primo libro! Una raccolta di modelli esclusivi ideati e creati dallo staff di THE WOOL SHOP.

LIBRO SPIEGAZIONI SCIARPE E CAPPELLI

5 Modelli di cappellini, scaldacolli e sciarpe: ogni accessorio è corredato da foto, la lista dell’occorrente (puoi acquistare il filato adatto sempre sul nostro sito), le spiegazioni che ti aiuteranno passo dopo passo a realizzare il capo e, alla fine di ogni capitolo, una scheda con aiuti visivi sulle principali tecniche di esecuzione del lavoro a maglia. Trucchi, segreti e aiuti per migliorarti ogni giorno di più in quest’arte antica!

spiegazioni libro per fare a maglia

Semplici spiegazioni per creare modelli trendy, con le tue mani! Adatto a chi è alle prime armi ma anche a chi è già più esperta e non vuole rinunciare a creare qualcosa di basic ma fashion!

natale idea regalo tricot knitting maglia far da sé hobby creativi

Avvicinandoci al Natale, il Manuale per Principianti è un’ottima idea regalo per sé stesse o per l’amica che ama sferruzzare!

Visita subito la pagina con i dettagli sul nostro libro!

8 modi per indossare la sciarpa METROPOLI!!!

27 Giu

Sembra davvero impossibile quante siano le possibilità di utilizzare una sciarpa per re-inventarsi ogni giorno un accessorio diverso! Nel nostro video vi diamo 8 semplici suggerimenti per utilizzare la nostra sciarpa METROPOLI!

STILE SAFARI

Metropoli:safari come mettere la sciarpa

avvolgi un paio di volte la tua sciarpa intorno al collo e poi infila uno degli angoli delle estremità all’interno del cappio.

INCROCIO INFINITY

Metropoli infinity diversi modi per indossare sciarpa

avvolgi due volte la sciarpa intorno al collo e ricavane un 8. Nelle pancie dell’8 infila le estremità della sciarpa.

INCROCIO SEMPLICE

Metropoli semplice come portare una sciarpa

avvolgi una volta la sciarpa intorno al collo e ricava un’apertura laterale in cui farai passare l’estremità opposta della sciarpa.

COPRISPALLE INCROCIATO

Metropoli coprispalle incrociato

dopo aver eseguito l’incrocio semplice, annoda le due estremità insieme e infila la testa nell’apertura ottenuta. Otterai un coprispalle.

NODO NASCOSTO

Metropoli nodo nascosto come indossare una sciarpa

avvolgi la sciarpa intorno al collo, fai un nodo frontale e nascondilo sotto al primo giro eseguito.

COLLANA

ottenere una collana da un foulard

Gira la sciarpa pe runa volta intorno al collo e avvolgi ripetutamente le estremità all’interno del cerchio ottenuto.

STOLA

Metropoli stola

Appoggia la sciarpa sulle spalle e fai un nodo frontale per fermarla.

COPRISPALLE

Metropoli coprispalle

Procedi come prima, ma invece di legare la sciarpa davanti, annodala dietro la schiena.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: