16th Day

16 Dic

cat

L’arrivo dell’albero di Natale in casa, per molti, è l’inizio di una guerra senza fine col proprio gatto: i nostri impavidi felini sono inevitabilmente attratti dal finto abete e si dilettano a staccare e rincorrere palline, piuttosto che cimentarsi in ardue arrampicate su di esso. Non c’è distrazione che li possa tenere lontani mettendo in salvo il sempreverde 🙂

Ci sono però piccole e utili mosse, come consigliato dal sito GREENME, per dissuaderli dalla distruzione e per non dover rinunciare a questo bellissimo simbolo natalizio.

gattiealbero

 

1. SCEGLIAMO UN ALBERO che non sia nocivo per il nostro amico a 4 zampe: meglio optare per un albero artificiale, dato che quelli “veri” sono pericolosi per la salute del felino. Gli aghi dei rami sono taglienti, posso lacerargli la pelle, oltre che essere irritanti e tossici. Considerate, inoltre, le dimensioni. Un piccolo albero sarà più sicuro di un albero grande, semplicemente perché, se dovesse cadere, farebbe meno male.

 

2.Scegliete una posizione per l’albero che non sia troppo vicina a mobili o sostegni che facilitino la ” bestia feroce” nell’impresa dell’arrampicata. L’ideale sarebbe avere dello spazio libero intorno all’albero e che ci sia una porta nella stanza che permetta di isolarlo quando siamo fuori casa o di notte.

gattiealbero3

 

 

3. Meglio optare per ornamenti poco appetibili per il nostro amico! Meglio oggetti opachi, non lucidi, fatti magari di pannolenci. Non appendete cibo all’albero: sopratutto oggetti di cioccolato, altamente tossico per il micio! Cercate inoltre di non attaccare le decorazioni in sua presenza… per lui sarebbe un gioco che non finirà mai!

 

 

 

4.Sapevate che i gatti non sopportano gli AGRUMI? Spruzzando l’albero con degli appositi spray agli agrumi o citronella, il nostro amico se ne starà alla larga: inoltre siate più forti di lui e pronunciate un secco NO! quando lui tenta di avvinghiarsi alla pianta!

gattiealbero6

 

 

5. Attenzione ai FILI ELETTRICI! Il gatto è curioso di natura e bisogna evitare di lasciarli penzoloni nell’aria.Assicurate i cavi con del nastro adesivo e avvolgete l’eccesso intorno alla base dell’albero. Quando non siete a casa, spegnete sempre le lucine e per sicurezza, staccate anche la spina!

 

 

 

Ok, ora abbiamo fatto tutto il possibile per proteggere l’albero e per renderlo un’esperienza sicura per il gatto. Ma non abbassate la guardia. E tenete una macchina fotografica vicino. Perché? Ecco, guardate bene: cos’è quella palla di pelo che sbuca dai rami? Forse si trattava di una causa persa in partenza…

gattiealbero5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: